Cauzione sui servizi comunali

Scarica il Regolamento relativo alla cauzione sui servizi comunali e il modulo per la richiesta di rimborso.

Dal 1° gennaio 2010 è stata istituita una cauzione a carico degli utenti per i servizi comunali concessi dal Comune, da versare all’atto dell’iscrizione anagrafica del nuovo cittadino, ai sensi del Regolamento per la disciplina delle entrate comunali approvato con deliberazione consiliare n° 76 del 30.12.2009.

Tale regolamento dispone che la cauzione sui servizi comunali verrà restituita al cittadino decorsi 5 anni dalla data di versamento, oppure alla cessazione dell’utenza se antecedente, previa richiesta da inoltrare all’Ufficio Tributi  che dovrà verificare la regolarità dei pagamenti di tasse e servizi.

Quando è possibile richiedere il rimborso

Puoi compilare il modulo di richiesta di rimborso se sono passati 5 anni dalla data di versamento oppure se hai trasferito la residenza in un altro Comune.