PagoPA

Logo PagoPA

Pagamenti alla Pubblica Amministrazione
Sistema pagoPa

Come Pagare

Se hai ricevuto un Avviso di Pagamento puoi pagarlo online nell'apposita sezione Pago Avviso PagoPa
Puoi pagare l'avviso anche recandoti fisicamente presso lo sportello di un Prestatore di Servizi di Pagamento (Banche, Poste, Tabacchini, grande distribuzione, e altri operatori come indicato nell'Avviso stesso) abilitato all'incasso oppure tramite home banking (Servizio CBILL) se la tua banca fa parte del Consorzio CBI.
Nota per pagamenti PagoPa
Nel portale PagoPa dell'Ente è possibile effettuare pagamenti come:

  • Avviso da pagare predeterminato (non è richiesta la registrazione al sistema – selezionare la voce "Avviso da pagare predeterminato)
  • utente spontaneo (non è richiesta la registrazione al sistema – selezionare la voce “Pagamento Spontaneo”)
  • utente autenticato (utilizzando le credenziali di Spid selezionare la voce “Accedi o Registrati”).

Per effettuare un pagamento il sistema richiede l'inserimento di alcuni dati:

  1. codice fiscale del debitore;
  2. nome e cognome del debitore;
  3. indirizzo email; (solo nel caso di pagamento anonimo per la verifica dell’indirizzo per il recapito della ricevuta di pagamento)
  4. importo e causale di pagamento.

I pagamenti si possono effettuare con carta di credito/debito, conto corrente o altri metodi di pagamento (bancomat Pay, Satispay, Postepay, Iconto, Paytipper di Enel, PayPal di intesa San Paolo)
In alternativa stampando l'avviso generato una volta inseriti i dati richiesti è possibile pagare Home Banking e mobile payment (App IO), uffici postali, punti della rete di vendita dei generi di Monopolio (Tabaccai), Sisal e Lottomatica, casse predisposte presso la Grande Distribuzione Organizzata, etc.
Una volta ultimata l’operazione, il sistema genera la ricevuta di avvenuto pagamento.

Accedi al Servizio